CONTI CORRENTI ILLEGITTIMI: TRIBUNALE DI ROMA CONDANNA LA BANCA A RESTITUIRE OLTRE EURO 164.000

//CONTI CORRENTI ILLEGITTIMI: TRIBUNALE DI ROMA CONDANNA LA BANCA A RESTITUIRE OLTRE EURO 164.000

CONTI CORRENTI ILLEGITTIMI: TRIBUNALE DI ROMA CONDANNA LA BANCA A RESTITUIRE OLTRE EURO 164.000

Una nota società Alberghiera della provincia di Palermo si è affidata ai professionisti della Martingale Risk ed è stata risarcita da una noto istituto di credito dell’importo di € 164.187,42 oltre ad interessi maturati per oneri illegittimi pagati a fronte di illegittimità rilevate su un conto corrente i cui rapporti risalgono al 1985.

Tutti gli interessi, le commissioni e le spese indebitamente corrisposte alla banca nel corso della vita del conto corrente sono stati dunque restituiti alla Società siciliana.

È quanto ha stabilito il Tribunale di Roma, con la recentissima Sentenza n. 14956/2017 pubblicata il 22/07/2017. La pronuncia ha completamente ribaltato la pretesa di pagamento di Euro € 69.895,31 inizialmente avanzata dalla banca derivante dal saldo negativo esistente sul conto del cliente al momento della sua chiusura.

Dall’analisi effettuata dal Consulente Tecnico d’Ufficio nominato dal Giudice, è risultato un credito degli opponenti nei confronti della banca anziché un debito.

In particolare, a seguito dei conteggi predisposti dal CTU, il Giudice ha ritenuto di dover applicare il cd. “saldo zero” alla data del 1/12/2002, anziché il saldo negativo di € 110.110,92 che figurava a debito del cliente, in quanto la banca non è stata in grado provare in giudizio le movimentazioni anteriori attraverso i relativi estratti conto.

 Inoltre il conto corrente non risultava regolato da apposito contratto di apertura contenente le condizioni economiche da applicare in corso di rapporto. Di conseguenza, tutti gli interessi ultra-legali ed anatocistici, oltre alle commissioni di massimo scoperto, le spese e le valute sono risultati indeterminati in quanto mai specificamente pattuiti tra le parti.

Grazie ad un attività legale di accertamento negativo preventivo il Cliente ha evitato anche la notifica del Decreto Ingiuntivo da parte dell’istituto di credito.

Pertanto il Giudice non solo ha dichiarato non dovuti gli Euro 69.895,31 richiesti dalla banca, ma ha condannato l’istituto di credito al rimborso di Euro 164.187,42 in favore del cliente. L’azienda ha dunque potuto beneficiare della restituzione di complessivi Euro 234.082,73 oltre interessi legali.

QUESTO CASO CONCRETO DIMOSTRA COME LA GIURISPRUDENZA STIA DANDO RAGIONE ALLE TESI CHE MARTINGALE RISK SOSTIENE DA ANNI ED UTILIZZA PER L’ELABORAZIONE DELLE PROPRIE RELAZIONI TECNICHE, PROSPETTANDO POSSIBILITÀ DI RECUPERO FONDATE AI PROPRI CLIENTI.

Per prenotare un check-up gratuito è sufficiente compilare il form sul ns sito (www.martingalerisk.com) oppure scrivere a info@martingalerisk.com o contattare i ns uffici ai seguenti recapiti telefonici:

Roma – Largo del Nazareno, 15

Tel. 800 057750 – 06/32652828

Milano – Via Privata Maria Teresa, 4

Tel. 02/89092280

Con i migliori saluti,

Martingale Risk.

By | 2017-12-15T17:04:22+00:00 luglio 28th, 2017|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Contatti

Roma - sede legale: Largo del Nazareno 15, 00187

Phone: 06/32652828
Fax: 06/4883638
Email: contact@martingalerisk.com

Altre sedi

Milano: via Privata Maria Teresa 4, 20123
Phone: 02/89092280

Martingale Risk Ltd
London UK: Ludgate Square EC4M